martedì 28 ottobre 2008

Eccomi a Roma


Partito con il solito treno con prenotazione in 1° per avere almeno il posto sicuro visto che è sempre pieno, il capotreno annunccia sempre che c'è il vagone ristorante lo chiamano cosi quel posto dove distribuiscono panini e bevande e il solito cibo confezionato e riscaldato, a me sembra piu quelle associazioni della caritas, ma forse da loro si mangia meglio anzi sicuramente, cmq il viaggio è stato normale il treno meglio non descriverlo tanto faceva pietà, ma una cosa devo dirla a loro favore udite è arrivato in orario, wowww mai successo sino a oggi, ma la sorpresa forse era che come sono sceso dal treno il tempo mi ha fatto pagare questa volta di essere puntuale e cosi la pioggia veniva giu alla grande. Roma è bella ma con la pioggia assomiglia a tutte le città, grigia, cuppa, menomale che non fa freddo. Stasera mi sa che andro nel ristorante qui difronte dove cucinano alla toscana, si mangia bene e non devo fare tanti passi e sicuramente non mi bagno, almeno sempre se non mi arriva la solita telefonata di qualche collega che sa che sono qui, altrimenti chissa che bagno.
Domani mattina alle 9 inizia il corso, spero che nn ci sia il solito che quando parla ti fa venire sonno e spiega anche da cani altrimenti mi sa che sclero.
Cari amici una buonaserata a tutti e se stasera arrivo presto vi racconto i piatti che mi sono fatto visto che in corpo ho solo un panino con il salame, anzi due fettine di pane che sapeva di niente

2 commenti:

susy ha detto...

grazie x avermi avvisata,sarei passata in stazione a salutarti....sigh, non mi vuoi + bene. addio....

Alby ha detto...

scusa Susy ma veramente è che quando sono passato da te io dormivo e mi sono acorto della stazione quando il treno partiva, giovedì ti chiamo prima, se tutto va bene e che c'è il treno dovrei passare verso le 12 circa. ciao notte un kissss